Blog

Marianna & Andrea – 10 settembre 2016 Gussago (Bs)

In Senza categoria by @lezD / 23 febbraio 2017 / 0 Comments

Marianna e Andrea si sono sposati a Gussago, presso la parrocchia di Santa Maria Assunta, è divertente notare come in 10 anni di attività sia stata solo la seconda volta che ho fotografato un Matrimonio nella Chiesa più vicina al mio studio (in pratica qui fuori), probabilmente è vero che “Nemo propheta in patria 😀

Durante l’anno ho frequentato gli sposi molto assiduamente visto che mi hanno permesso di partecipare attivamente all’organizzazione dei segnaposto del loro Matrimonio, seduti ai tavoli del Danesi a discutere tra una spremuta d’arancia, un the o una cioccolata calda, il loro entusiasmo è stato talmente contagioso che scalpitavo per vedere il lavoro finito e per poter partecipare alle loro Nozze, inoltre hanno tanto parlato bene di me come Fotografo da convincere anche Denise e Renato a scegliermi per il loro giorno e di questo non posso che ringraziarli.

Dopo la cerimonia ci siamo trasferiti a Soiano del Lago al Ristorante Al Monastero per il ricevimento, qui tra brindisi, cori, canti e balli la giornata è trascorsa piacevolmente, prima del Taglio della Torta Nuziale gli Sposi hanno stupito tutti con un ballo perfettamente eseguito ed un video dedicato alle famiglie (Si, questa volta il video è stato organizzato dagli Sposi) che ha commosso e divertito gli invitati.

Colonna Sonora: Treasure – Bruno Mars

Vai Alla Galleria

Marina & Ken – 9 settembre 2016 Salò (Bs)

Per raccontare il matrimonio di Marina e Ken dovrei scrivere tantissime cose ma ho preferito scegliere molte immagini e ridurre la descrizione al minimo indispensabile!

Ci sono certi eventi che ti fanno sentire al centro del mondo, a questo Matrimonio hanno partecipato persone di almeno tre continenti diversi visto che Marina è europea, Ken americano ma vivono in Asia, queste sono le occasioni in cui puoi vedere con i tuoi occhi che non esistono nazioni e confini, gli esseri umani sono tutti uguali, tutti siamo capaci di emozionarci e piangere di gioia, tutti abbiamo bisogno di amare e di condividere il nostro tempo con amici e persone care, è un’esperienza che tutti dovrebbero provare almeno una volta, il mondo sarebbe un posto migliore. (ok, ora potete accusarmi di essere un sognatore)

Per le Nozze di Marina e Ken anche gli alberi avevano forma di cuore, la cerimonia si è svolta presso il comune di Salò, poi ci siamo trasferiti a Villa Avanzi a Polpenazze per festeggiare i novelli Sposi, qui è stato celebrato il rito del The e qui abbiamo vissuto una bellissima giornata in un magnifico clima conviviale, dopo il Taglio della Torta Nuziale la musica ha preso il sopravvento e tutti si sono scatenati, una pausa per liberare nella notte numerose lanterne cinesi e poi di nuovo in pista fino a tarda notte.

Durante tutta la giornata mi ha aiutato Andrea Riviera, bravissimo fotografo e soprattutto amico (e batterista dei Fukushima Spritz), gli scatti della preparazione di Ken che potete vedere qui sono stati realizzati da lui non posso far altro che ringraziarlo, se volete vedere altre sue immagini fate un giro sul suo sito (Basta cliccare qui), inoltre ringrazio Marina e Ken perché dalla prima telefonata su Skype mi hanno fatto sentire un vero amico ed è bellissimo sentirli ancora oggi, a diversi mesi dalle nozze e con il lavoro ormai consegnato.

Colonna Sonora: A Whole New World – Dalla Colonna sonora del film Aladdin.

Vai Alla Galleria 

Pamela & Francesco – 27 Agosto 2016 Ghedi (Bs)

Probabilmente l’ho scritto già diverse volte qui sul blog e mi ripeterò, i Matrimoni sono spesso una bellissima occasione per rivedere coppie di sposi, avendo partecipato ad un giorno tanto importante della loro vita insieme ritrovarli, e magari conoscere i loro figli, è sempre un’emozione forte, in questo caso se possibile è stato ancora più bello e particolare.

Avevo già conosciuto Pamela e Francesco al matrimonio di Stefania (sorella di Pamela) e Giovanni (fratello di Francesco), rivederli insieme ed essere scelto per documentare le loro Nozze è stata una bellissima sorpresa, ancora più bello è stato rivedere le loro famiglie nel giorno del Matrimonio.

Il matrimonio è stato celebrato presso la Parrocchia di Santa Maria Assunta a Ghedi, in una bellissima giornata, per l’uscita degli Sposi dalla Chiesa, siccome è proibito lanciare riso sul sagrato, gli amici hanno organizzato un lancio di palloncini e poi un tour della piazza su un carrettino, un modo allegro per festeggiare le Nozze.

Il ricevimento si è svolto a Borgo la Caccia a Pozzolengo, la cena è volata tra brindisi, scherzi e cori e presto siamo tornati nel cortile dove si era svolto l’aperitivo per il Taglio della Torta Nuziale, qui fratelli e sorelle dei novelli sposi hanno organizzato la visione di un divertentissimo video realizzato per l’occasione in cui, scherzando, ci hanno offerto uno sguardo sul  futuro di questa coppia, era un momento che aspettavo perché mi era stato anticipato per mail da Stefania alcuni mesi prima del Matrimonio, ma sono rimasto sorpreso dalla qualità del lavoro fatto e dal ritmo incalzante che hanno dato al montaggio, a volte dietro una battuta o una risata si nasconde un sentimento più profondo e non ho potuto far a meno di commuovermi guardandolo.

La serata è proseguita tra balli e la consegna delle bomboniere, al momento dei saluti finali ho ringraziato il destino per avermi offerto l’occasione di partecipare a questa bellissima giornata e ho preso la strada di casa col cuore gonfio di gioia.

Colonna Sonora: Silly love song – Wings

VAI ALLA GALLERIA

Sara & Claudio – 21 Agosto 2016 Villa Carcina (Bs)

Una bellissima giornata estiva per il Matrimonio di Sara e Claudio, gli Sposi, visibilmente emozionati, si sono scambiati le Fedi Nuziali nella Chiesa dei Santi Emiliano e Tirso a Villa Carcina, circondati dall’affetto dei parenti e degli amici più stretti.

Il ricevimento si è svolto alla Catilina a Clusane di Iseo (in Franciacorta), location che offre una spettacolare vista sul lago, qui gli Sposi hanno organizzato un Photo Booth con maschere e parrucche che ha coinvolto tutti gli invitati, un momento divertentissimo e che verrà ricordato grazie alle stampe che sono state consegnate (quasi) immediatamente dentro un bel cartoncino portafoto con in copertina un’immagine degli Sposi da bambini.

Dopo il tradizionale Taglio della Torta Nuziale i Novelli Sposi e gli invitati si sono scatenati in Balli fino a tarda notte, degno coronamento di una splendida giornata, di quelle che ti ricordano quando eri bimbo e dopo un giro in giostra ne chiedevi subito un’altro, non sembrava giusto che prima o poi si dovesse scendere.

Colonna Sonora: Got My Mind Set on You – George Harrison.

VAI ALLA GALLERIA

Sleeklens Forever Thine Workflow – La mia opinione

In un post di alcuni anni fa avevo scritto una cosa tipo: non faccio recensioni ma se volete propormene ci sto, in realtà non pensavo (e non penso) di avere la visibilità necessaria ad incentivare le aziende di fotocamere e software a propormi recensioni dei loro prodotti, questa cosa pero, e in maniera del tutto inaspettata, è successa veramente.

A novembre ho ricevuto una mail da Jane di Sleeklens, mi chiedeva di provare i loro preset per la fotografia di matrimonio e di scrivere cosa ne pensavo sul mio blog, ho risposto ponendo dei dubbi:

1 -Non ho molta esperienza con i preset, uso solo silverfx per fare il bianco e nero ma per il resto ho sempre gestito la post produzione delle mie immagini personalmente.

2 – Non ho un grande seguito e non penso che la mia opinione possa dare la giusta visibilità ai loro prodotti.

3 – Scrivo il mio blog solo in italiano e questo riduce ulteriormente la visibilità di quello che scrivo.

La loro risposta mi ha convinto a provare questa esperienza, in pratica mi hanno scritto: non ci interessa quanta visibilità puoi offrirci, vogliamo una recensione sincera, se non ti piaceranno i nostri preset scrivilo apertamente e scrivila tranquillamente in italiano, per ringraziarti del tempo che dedicherai alla cosa ti offriamo i preset in licenza ( quindi io non li ho pagati 🙂 ).

Vi direte, perché ne scrivi solo ora?…(CONTINUA)

Pronti a partire? La strada è in salita…

Il 2017 è ufficialmente iniziato, ci siamo lasciati alle spalle i fuochi d’artificio e l’euforia di capodanno, abbiamo già smontato gli addobbi è tutto è tornato alla normalità (se si escludono i kg di troppo accumulati e i dolci avanzati che dovremo finire entro la data di scadenza).

Questo è un periodo dell’anno strano per me, solitamente faccio ordine tra le mail, i documenti e sulla scrivania del mio Mac, dopo la frenesia di dicembre (mese passato a correre per cercare di consegnare più album possibili entro natale e tutti i lavori per le aziende entro il 31) ne ho bisogno, il disordine è sovrano; poi ci sarà da preparare le nuove confezioni porta cd per i lavori dell’anno nuovo, appuntamenti da fissare e magari qualche album da preparare per le coppie che non sono arrivate a scegliere le foto entro la fine di novembre, in generale però, dopo tutta l’adrenalina di dicembre, è un periodo dove si alternano due stati d’animo:

  • preoccupazione
  • voglia di oziare

La preoccupazione nasce dall’incertezze su quanti lavori riuscirò a prendere per l’anno appena iniziato, qualche contratto è già firmato, qualche cliente aziendale sicuramente si farà sentire ma ci sono momenti in cui si teme di non riuscire a raggiungere il minimo dei lavori necessari per mantenere in piedi l’attività, questa è probabilmente la parte più brutta del mio mestiere, durante l’anno le emozioni che proverò scattando foto di matrimoni mi darà la carica per affrontare qualsiasi problema, in questi giorni senza servizi fotografici in programma però mi rendo conto che avere un’attività in proprio mi obbliga anche ad essere “ragioniere” e a programmare e organizzare il mio lavoro badando anche al denaro.

La voglia di oziare è un problema mio, magari però anche voi provate questa strana sensazione, durante i periodi più impegnativi dell’anno solitamente ho molte idee e vorrei realizzare molte cose, solo che ho poco tempo da impiegare e non riesco a fare tutto, in quei giorni penso che appena ci sarà un po’ di calma potrò sviluppare le mie idee e metterci tutta l’energia, il problema è che quando ho effettivamente tempo a disposizione tendo a prendermela comoda, ovviamente cerco di combattere questa tendenza al divano obbligandomi a fare cose e programmando la settimana, però è difficile e non sempre riesco a darmi le giuste motivazioni.

Quindi?

Quindi l’anno è appena cominciato, la strada è in salita e sarà così fino a quando non riprenderò a fare matrimoni ogni week end (o quasi), mi impegnerò a scrivere un post ogni settimana, tornerò a frequentare la biblioteca ed andrò a vedere qualche mostra, suonerò la chitarra con il gruppo ogni lunedì ed ascolterò molta musica, sperando ogni giorno di trovare il miglior giro d’accordi e di scattare foto sempre più interessanti.

Colonna sonora: Life – Sly & The Family Stone

Ultimi pensieri del 2016

In 2016 by @lezD / 31 dicembre 2016 / 0 Comments

Alcuni anni fa, leggendo un’intervista ad un noto fotografo naturalista, provai molto fastidio nello scoprire che riteneva la fotografia di matrimonio una cosa falsa, che non lo interessava e che non avrebbe voluto praticare, mi diede fastidio perché era un punto di vista superficiale, di chi non si rende conto di quanto sia importante per gli sposi avere un ricordo visivo di qualità di un momento tanto importante per la loro famiglia.

Il 2016 è stato un anno veramente particolare per la fotografia di matrimonio in Italia, con la legge cirinnà sulle unioni civili anche le coppie omosessuali possono (finalmente) sposarsi nel nostro paese, non voglio entrare nel merito di una legge sicuramente migliorabile ma per noi fotografi di matrimonio questo ha rappresentato un momento importante, per una volta le nostre immagini hanno documentato un momento fondamentale non soltanto per le famiglie che si sono affidate a noi ma anche a livello sociale, vi posso assicurare che le lacrime di una mamma viste durante la cerimonia di un matrimonio omosessuale che ho fotografato quest’anno erano vere, vi posso assicurare che l’emozione provata quel giorno era vera e molto forte, molto più di certe immagini di paesaggi mozzafiato che ci capita di vedere.

Sono convinto che tra alcuni anni non ci sarà più distinzione tra un matrimonio tradizionale ed un’unione civile, finalmente sembrerà a tutti una cosa normale, riguardando a questi giorni troveremo le immagini di tanti fotografi matrimonialisti a documentare un momento tanto importante per la storia del nostro paese e sono felice di far parte di una categoria che ha partecipato attivamente a questo cambiamento.

Auguri di buon anno a tutti.

Annalina & Francesco – 15 agosto 2016 Calcinato (BS)

Quest’anno ho passato il ferragosto più alternativo della mia vita Fotografando il Matrimonio di Annalina e Francesco, una vera giornata di festa che i due Sposi hanno voluto condividere con parenti e amici.

La Cerimonia, in stile americano con tanto di scambio delle promesse, è stata celebrata con rito civile presso il parco del Ristorante la Boschina a Calcinato, gli Sposi hanno curato tutti i particolari, dai libretti a forma di ventaglio (quindi utili per ovviare al caldo ed allo stesso tempo per seguire il rito) alla macchina e le pistole per le bolle di sapone, dallo spazio dedicato al Photo Booth con maschere, parrucche ed una cornice con il logo realizzato appositamente per il Matrimonio, al Tableu Mariage alternativo, con tante girandole come segnaposto che ogni invitato poteva prendere e tenere come ricordo, fino al nome dei tavoli che ricordavano momenti importanti della loro storia.

L’ingresso nella sala dove si è svolta la cena, è stato a passo di danza e nel clima gioioso della serata il tempo è volato fino al taglio della torta, gli invitati disposti su due file hanno illuminato la strada agli Sposi con tante stelline scintillanti, Annalina e Francesco dopo aver condiviso una delle torte mono porzione sotto la luna hanno aperto le danze che sono andate avanti fino a tarda notte.

Alla fine ho condiviso una parte di strada nel ritorno verso casa seguendo la vecchia Clio degli Sposi che illuminava la tangenziale di Brescia con il loro Amore.

Colonna Sonora: A Place Nobody Can Find – Sam and Dave

Vai alla Galleria

Giulia & Matteo – 30 Luglio 2016 Iseo (Bs)

Questo è stato un’altro di quei matrimoni in cui mi sono sentito quasi più un amico che il fotografo, perché conosco Giulia e Matteo dal Matrimonio di Chiara e Manu, ci siamo rivisti alle Nozze di Elisa e Paolo, e poi ancora al Matrimonio di Gaia e Maurizio e ci siamo visti anche dopo il loro grande giorno in un’altra bellissima giornata di festa, alle nozze di Sara e Gianluca, siccome poi mi dicono che sono mieloso non farò considerazioni sulla mia emozione nel partecipare a questo evento ma cercherò di scrivere qualcosa che supporti le foto ;)(Perché questo resta il blog di un fotografo di Matrimoni, qui le immagini sono più importanti delle parole)

Giulia e Matteo si sono sposati a Iseo presso il Santuario della Madonna della Neve in un sabato soleggiato ed estivo che a girare per il centro sembrava di essere già in vacanza, dopo la bella cerimonia siamo andati a Borgonato di Corte Franca per festeggiare i novelli Sposi presso l’agriturismo Le Quattro Terre.

Tutto è stato organizzato con molta cura, c’era uno spazio dedicato ai selfie con maschere, cappelli ed una cornice, un hashtag per condividere le immagini realizzate sui social, c’erano bolle di sapone per i bambini e un particolarissimo guestbook realizzato con un dizionario, i tavoli erano contrassegnati con frasi tratte da romanzi e gli amici degli sposi hanno organizzato una divertente partita di Trivial Pursuit che ha allietato la cena.

Per il taglio della torta sono state distribuite delle stelline scintillanti (non saprei come definirle diversamente, sono quelle bacchette che accese iniziano a scintillare e che da bambini ci davano per festeggiare il natale) che hanno illuminato gli Sposi, poi è cominciata la festa con musica suonata dal vivo da un gruppo e balli, il tradizionale lancio del bouquet in un’atmosfera gioiosa.

Colonna Sonora: (They Long to Be) Close to You – The Carpenters

 

Vai Alla Galleria

Crash

Non so se succede anche a voi, quando siete pieni di impegni, di avere mille idee per la testa, voler realizzare tantissime cose e non averne il tempo.

Di contro succede anche di avere un sacco di tempo a disposizione, di avere le idee di sopra e di non aver la voglia di far niente.

Quest’anno avrei voluto aggiornare un po’ il mio sito, mettere su delle gallerie nuove e sostituire le foto che scorrono sullo sfondo con altre immagini più nuove, ho pure selezionato le immagini per le gallerie e di alcune di queste ho anche l’autorizzazione all’uso, avrei poi voluto fare un sito nuovo dedicato ad una cosa che ho in testa da un sacco di tempo, che sicuramente non avrà alcun successo ma proprio per questo ancora più libera e aperta agli stimoli esterni.

Ad oggi non fatto niente di tutto questo, avrei voluto pure preparare un paio di campionari nuovi e avrei anche pensato a riformulare la mia proposta di servizi per i matrimoni inserendo l’opzione “ale fai tutto te e noi valuteremo l’impaginato prima di andare in stampa” visto che spesso la selezione delle foto risulta complicata (certo che finché gli sposi mi diranno:”non sappiamo sceglierle perché ci piacciono tutte” sarò felice) ma anche in questo caso non ho mosso ancora niente.

In compenso sono contento di consegnare le mie immagini ed i miei album a coppie felici, di passare un sabato pomeriggio a casa di una coppia di sposi bevendo the e mangiando biscotti (io più di tutti) chiacchierando di ogni argomento, per tutto il resto prometto che troverò il tempo, il prossimo anno la mia attività compirà 10 anni e se sono arrivato fino a qui ho la speranza di andare avanti per altri 10 anni, insomma: non vi libererete di me facilmente.

Colonna Sonora: Suds & Soda – dEUS